L'Alpe Cimbra in Trentino Destinazione Top per la Bike!

Folgaria Lavarone Lusérn, in una parola l'Alpe Cimbra in Trentino, è una destinazione BIKE d'eccellenza!

 

Saranno i panorami incredibili, i trail che spaziano dall'enduro al downhill, dal cross country al all-mountain fino alla ricca proposta di tracciati per le famiglie e i tanti pump truck per i più piccoli, sarà l'accoglienza e i servizi che i bike hotel e residence riservano agli amanti delle due ruote, saranno gli eventi di livello internazionale che la località ospita (la Transalp, la 100 km dei Forti solo per citarne alcuni), saranno le due Salite da Mito - la Calliano Passo Coe e la salita del Menador- che portano sull'Alpe e i tanti percorsi per gli appassionati di ciclismo su strada che la collegano al Lago di Garda, alla Valsugana e ad Asiago. Sarà in sintesi che questo territorio Trentino ha una vocazione assoluta per la bike.

    

 

 

Oltre 500 km di percorsi tracciati e mappati costituisco l'incredibile Bike Area dell'Alpe Cimbra. Il più famoso è il trail della 100 km dei Forti, come l'omonima gara che quest'anno si svolgerà dal 7 al 9 giugno con la partecipazione di oltre 1200 iscritti -una gran fondo epica per i veri bikers-, che tocca lungo il suo percorso le sette Grandi Fortezze dell'Imperatore -i forti austriaci della Prima Guerra Mondiale- e si snoda sui crinali delle trincee. Un percorso immerso nella storia che può essere suddiviso in due tappe giornaliere con pernotto nelle malghe e rifugi.L'estate  vede l'inaugurazione di nuovi trails spettacolari e suggestivi, in particolare il Tour della Malghe (circa 33 km) e il tour della Valle del Rosspach lungo il torrente del Rio Cavallo, una discesa quest'ultima inebriante, immersa in una vegetazione "antica" -dove in alcuni tratti è possibile praticare il canyoning- fino ad arrivare a Castel Beseno e lungo la ciclabile fino al Lago di Garda.

 

 

 

Il cicloturista troverà in Alpe Cimbra Bike una serie di strutture concepite pensando ai suoi bisogni: oltre 20 bike hotel e residence di diversa tipologia in grado di accogliere, custodire e riparare le vostre due ruote nonché di consigliare al meglio escursioni e trail. Flessibili negli orari e con una vasta gamma di servizi dedicati ai bikers. Inoltre 13 bike point per chi con la sua bicicletta ama salire un po’ più in alto, location esclusive che, alla gamma di servizi dedicati alle bici, aggiungono anche lo spettacolo mozzafiato delle vallate viste dalle cime, oltre a dei menù dedicati ai bikers.Impianti di risalita attrezzati per portare in quota la bike per chi non ama le salite e vuole pedalare in alto per poi gustarsi senza fatica  le discese adrenaliniche.

 

 

 

 

Un Bike Park a Lavarone tra i più frequentati del Trentino: vi sono numerose strutture in legno in continuo sviluppo, che sfruttando la naturalità dei percorsi si adattano alle discese performanti dei riders più coraggiosi, ma anche passaggi più soft per il divertimento dei bikers meno esperti. Altra novità dell’estate 2019, sicuramente gradita dai più giovani, un enorme pump truck lungo 800 m sarà inaugurato a Lavarone: una palestra ideale per imparare a sfruttare i flow naturali che poi si incontreranno sui vari percorsi.

Un esercito di istruttori sono pronti ad accompagnare chi vuole imparare la tecnica della mtb in montagna, partecipare ad escursioni di più giorni o semplicemente pedalare in compagnia di chi conosce la storia, le tradizioni e la cultura di questa terra. 

 

 

 

Insomma quando si afferma che l’Alpe Cimbra in Trentino è una grande bike area in grado di soddisfare tutti ma proprio tutti i biker e i ciclisti, professionisti e amatori, grandi e piccini non è solo un modo di dire ma una constatazione che deriva dalle caratteristiche naturali di una montagna che può essere dolce o impegnativa, aggressiva o flow semplicemente in base al percorso che si scegli di percorrere. Ce ne per tutti i gusti. Lungo i percorsi incrocerete la curiosità di mucche felici di pascolare per produrre del buon latte che i casari trasformano in ottimi formaggi, tra i quali spicca il Vezzena: da degustare nei bike point, ossia le malghe, i rifugi e i ristoranti amici dei biker. Al loro interno è possibile effettuare la ricarica delle ebike, ricevere assistenza e informazioni sui percorsi.
Quello che rende affascinante questo territorio è la grande varietà dei paesaggi e della natura che custodisce gelosamente. I boschi sono di una vastità impressionante e sembrano abbracciare il biker che li attraversa.
Per rigenerarsi non può mancare una sosta al Lago di Lavarone, una perla verde smeraldo incastonata tra le montagne e sovrastata dalla montagna dolomitica del Becco di Filadonna. Il lago è bike friendly: nei due lidi attrezzati un kit che include l’accesso e l’asciugamano è stato pensato per i bikers che vogliono riposarsi e fare un tuffo nelle sue acque cristalline.
 

 

 

Non solo bici all'Alpe...Collocata tra 1.000 e 1.850 m di quota, l’Alpe Cimbra presenta numerosi pascoli, foreste di abeti, valli e punti panoramici tra dossi erbosi e cime arditi. All’Alpe Cimbra è facile organizzare una vacanza in bici alla scoperta di scenari incantevoli, vestigia storiche della Grande Guerra, della cultura e delle tradizioni cimbre e curiosità locali. E’ una terra millenaria, una zona di confine. L’Alpe Cimbra è una delle terre trentine, un angolo di Alpi che racconta ancora le sue radici antiche. Una terra seducente per il suo patrimonio naturale e per la sua storia, per i suoi borghi e per le sue tradizioni. I centri di Folgaria, Lusèrn e Lavarone compongono il mosaico di un territorio costellato da deliziosi villaggi alpini, uno dei più grandi ed estesi alpeggi d'Europa, capaci di coniugare in perfetta armonia i suoi tratti identitari con una ricca e variegata proposta turistica fatta di innovazione e grande attenzione alle esigenze dei turisti provenienti da tutto il mondo, con un’offerta che va dal bike, al trekking, allo sci alpino.
 

 

Un campo da Golf a 18 buche, tecnicamente molto bello, con una vista mozzafiato sulle Dolomiti di Brenta. Falesie per gli amanti dell’arrampicata, infiniti percorsi Trekking e anche un campo da Disc Golf in quota.
Per rilassarsi al sole i lidi attrezzati al Lago di Lavarone, in tempi lontani meta preferita dallo psicoanalista Sigmund Freud e dalla corte asburgica.

 

 

Marisa della Fattoria Soto al Croz, Armando di Maso Engher, Diego della Fattoria Lenzi conoscono le loro mucche tutte per nome: le lasciano libere di pascolare sulle nostre montagne e con il loro latte producono in primis il Formaggio Vézzena, eccellenza dell'Alpe, ma anche la tosella, il fresco di Malga e le caciotte.

Nicola e la sua famiglia, nella Macelleria Cappelletti, producono lo Speck dal 1898, mantenendo immutati i sapori della tradizione secolare. Uno speck dal profumo intenso che si scioglie in bocca ma anche carni fresche, prosciutti alle erbe, il Cotto Cimbro, salsicce trentine, tutto lavorato seguendo le antiche ricette di famiglia con l’aggiunta dei preziosi aromi della montagna cimbra.

Alla fattoria Lenzi si coltivano le patate, rigorosamente biologiche. Non saranno perfette come aspetto esteriore, ma il loro gusto è decisamente sublime, merito anche di una terra vocata per questo prodotto.
Dopo aver preparato la tipica polenta di patate, puoi metterne qualche fetta nel tuo cestino per uno sfizioso pic-nic sui nostri alpeggi. 

 

 

E cosa ne dici di metterci anche le Uova Arcobaleno, specialità esclusiva dell'Alpe Cimbra? Sono azzurre, rosa, marroni perché le galline di Maso Guez vengono nutrite con il siero del latte di capra, che non solo rende il guscio colorato ma dona alle uova una consistenza e un sapore veramente incredibile. Sempre a Maso Guez si producono dei formaggi di capra eccezionali.

Hai mai provato ad abbinare il formaggio al miele di montagna? Una prelibatezza irresistibile. Puoi acquistarlo alla Casa del Miele dove Fabia ti saprà insegnare come apprezzare al meglio gli abbinamenti con i diversi tipi di miele e al Museo del Miele di Lavarone Amelio ti accompagnerà anche in un’affascinante viaggio nel mondo delle api.

E per concludere non dimenticarti di comprare un tradizionale strudel fatto rigorosamente con le mele del Trentino e la Birra Barbaforte che ha già ottenuto tanti riconoscimenti nazionali e internazionali.

VIVI IL TRENTINO SU MOBILE

Outdoor Active è un'applicazione che ti permette di visualizzare e consultare il territorio dell'Alpe Cimbra. Dalle passeggiate trekking al mondo delle bike, qui è possibile consultare i 52 tracciati, con descrizione, lunghezza, durata, ecc...per rivivere la natura e le sue tradizioni .